Telesoccorso Centro 24 Ore - Cooperiamo Insieme
 

Telesoccorso Centro 24 Ore

CENTRO 24 ORE.jpg
centro-24-ore-logo-300x129.JPG
IL SERVIZIO DI TELESOCCORSO
Fornito da CENTRO 24 ORE Cooperativa Sociale - Torino
numero verde 800/120456
A copertura delle esigenze di persone prevalentemente sole la tecnologia moderna ha permesso di realizzare il telesoccorso.
Il servizio viene effettuato tramite un apparecchio terminale dotato di telecomando, installato presso l'abitazione dell' utente.
Nel momento del bisogno l'utente può lanciare l'allarme, che viene ricevuto e decodificato dalla centrale di telesoccorso , dove un operatore provvede personalmente a gestire la chiamata e gli eventuali soccorso.

LA TECNOLOGIA UTILIZZATA
Il dispositivo, opportunamente programmato, memorizza il codice composto da n. 6 cifre che si vuole associare all'utente ed i numeri telefonici del centro di assistenza che gestisce le richieste di soccorso.
L'apparato, attivato tramite il telecomando o il pulsante di allarme, invia una chiamata alla centrale e si pone in contatto viva voce con l'operatore che risponde immediatamente. Contemporaneamente sul
computer viene visualizzata in automatico una scheda, contenente i dati dell'utente in questione, univocamente riconosciuto tramite il codice identificativo inviato dall'apparecchio.
Nel caso in cui una delle linee telefoniche selezionate dal terminale risulti occupata, l'apparato compie ulteriori tentativi di chiamata, insistendo fino ad ottenere un collegamento a buon fine.
La centrale è formata da un personal computer, un software appositamente studiato, quattro moduli di comunicazione, ed un gruppo di continuità che ne garantisce il funzionamento anche in caso di black
out prolungati.
Al momento dell'adesione di un nuovo utente vengono caricati sul computer i dati raccolti utilizzando l'apposita scheda, e dal centro viene teleprogrammato il terminale che sarà inviato presso l’abitazione
dell'utente stesso. Tutto il traffico telefonico viene documentato tramite software e può essere stampato in qualsiasi momento.

LA GESTIONE DELL'ALLARME DA PARTE DELLA CENTRALE OPERATIVA
- lettura a video della scheda riassuntiva con i dati dell'utente
- comunicazione in viva voce con l'utente per chiarire la natura della chiamata, che può essere di prova, di dialogo o di emergenza vera e propria.
- nei casi di emergenza ricerca dei nominativi segnalati dall'utente, affinchè, muniti delle chiavi dell'appartamento, vadano a verificare l'accaduto.
- monitoraggio successivo. Il rimanere in ascolto con il viva voce permette di valutare, dai commenti del soccorritore, la gravità della situazione e quindi l'opportunità di inviare un'ambulanza e di fornire i
primi consigli di pronto soccorso nell'attesa del mezzo.

IL VIVA VOCE BIDIREZIONALE
Strumento particolarmente efficace per tranquillizzare gli utenti che vengono così rassicurati sulla ricezione dell'allarme, garantisce comunque riservatezza perchè:
- non può essere inserito automaticamente dalla centrale, ma entra in servizio solo a fronte di un allarme lanciato dall'utente
-avvisa dell'entrata in funzione con un prolungato ed inconfondibile segnale acustico.

LA TELEASSISTENZA (O TELECOMPAGNIA):
Su richiesta dell’utente può essere prestabilito un appuntamento telefonico periodico che viene effettuato da parte della centrale operativa nei confronti dell’utente stesso a scopo di compagnia. Lo standard di frequenza della teleassistenza consiste in una telefonata settimanale.

IL TELECONTROLLO:
Qualora la frequenza delle chiamate di compagnia sia superiore a due chiamate settimanali, il servizio si definisce telecontrollo .
Lo scopo di tale richiesta è generalmente quello di una verifica diretta e costante delle condizioni dell’assistito; può anche essere necessario per un periodo ristretto, a seguito di particolari situazioni.